le notizie che fanno testo, dal 2010

Fantozzi e Il secondo tragico Fantozzi al cinema e in 2K

"A quarant'anni dalla sua prima uscita cinematografica torna nelle sale il Ragionier Fantozzi con le due indimenticabili pellicole 'Fantozzi' e 'Il secondo tragico Fantozzi', restaurate per l'occasione in 2K, grazie ad una collaborazione tra Eagle Pictures e Premium Cinema", scrivono in un comunicato da Mediaset.

"A quarant'anni dalla sua prima uscita cinematografica torna nelle sale il Ragionier Fantozzi con le due indimenticabili pellicole 'Fantozzi' e 'Il secondo tragico Fantozzi', restaurate per l'occasione in 2K, grazie ad una collaborazione tra Eagle Pictures e Premium Cinema. - illustra in una nota l'azienda del gruppo Fininvest - Ugo Fantozzi, personaggio amatissimo dal pubblico di tutte le età, riuscì ad incarnare perfettamente l'italiano medio e ad anticipare tematiche attuali come il mobbing, la crisi economica, il divario sociale e l'ignavia politica e allo stesso tempo con la sua ironia, a far ridere l'Italia per oltre quarant'anni."
"Diretti da Luciano Salce - descrive in aggiunta Mediaset -, oltre a Paolo Villaggio, nei panni dello sfortunato 'Ragioniere', entrambi i film sono ricchi di personaggi divertenti e demenziali come il collega d'ufficio Ragionier Filini (Gigi Reder), la devota moglie Pina (Liù Bosisio), la scimmiesca figlia Mariangela (Plinio Fernando) e la favolosa signorina Silvani (Anna Mazzamauro). Il pubblico italiano avrà l'opportunità di rivedere al cinema questi capolavori in due eventi imperdibili: il 26, 27 e 28 ottobre il primo 'Fantozzi' e il 2, 3 e 4 novembre 'Il secondo tragico Fantozzi'."
"Sinossi: La vita del ragionier Ugo Fantozzi oscilla tra una famiglia mostruosa e un'azienda soffocante nella quale tenta invano di corteggiare la signorina Silvani: confinato in un sotto scala per aver battuto a biliardo il vanitosissimo capo del personale - chiude infine l'azienda di Cologno Monzese -, ha un moto di ribellione che lo farà finire nell'acquario del mega direttore galattico. Umiliato da una quotidianità mediocre e schiacciato da un'aberrante gerarchia aziendale, Fantozzi in occasione del suo quarantesimo anniversario torna nelle sale restaurato e più 'mostruosamente' attuale che mai."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: