le notizie che fanno testo, dal 2010

Giro d'Italia 2013 partirà da Napoli. Arrivo al Lungomare Caracciolo

Il Giro d'Italia 2013 partirà all'ombra del Vesuvio, il 4 maggio dell'anno prossimo i ciclisti partiranno da piazza Vittoria e arriveranno sul Lungomare Caracciolo , proprio sul golfo di Napoli, per un giro che valorizzerà il Sud.

Il Giro d'Italia 2013 partirà all'ombra del Vesuvio e sarà un Giro che valorizzerà il Sud. A Milano Luigi de Magistris, sindaco di Napoli e l'amministratore delegato di Rcs Sport Giacomo Catano, hanno firmato l'intesa durante la presentazione della "Grande Partenza del Giro d'Italia 2013". "Vedrete che Napoli non deluderà le attese" ha detto il sindaco partenopeo, ricordando che "la bici è simbolo di convivenza sociale, libertà e rispetto per l'ambiente" e che "l'opportunità di ospitare dopo 50 anni la partenza del Giro nella cornice del lungomare Caracciolo 'liberato' dalle macchine e dal traffico è un motivo d'orgoglio".
L'ultimo arrivo di tappa a Napoli risale al 1996, quando vinse Mario Cipollini, mentre nel 1968 Napoli vide il trionfo del giro di Eddy Merckx. Il Giro d'Italia ideato dal giornalista Tullo Morgagni, tornerà quindi in Italia dopo il tiepido "sconfinamento" in Danimarca di quest'anno. Intanto, sempre da Napoli, il 29 Giugno partirà la 23esima edizione del "Giro d'Italia Femminile Internazionale", 9 tappe per le migliori cicliste al mondo, quasi 1000 km da percorrere e 7 regioni da attraversare: Campania, Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Piemonte e Lombardia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: