le notizie che fanno testo, dal 2010

Centrodestra: ok Presidenza Camera a M5S ma a Senato vada Paolo Romani

Dopo il vertice a Palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, il centrodestra accetta di perdere Montecitorio che andrà al M5S. Per il Senato chiede invece che sia votato Paolo Romani, di Forza Italia.

Prima convergenza tra forze politiche in vista dell'insediamento del Parlamento. Il MoVimento 5 Stelle, essendo risultato il primo partito con il 32% dei voti dopo le elezioni del 4 marzo 2018, ha sempre rivendicato la presidenza della Camera.
A quanto pare, la richiesta è stata accolta dal centrodestra che spera forse così di trovare un accordo con il M5S in vista delle consultazioni per la nascita di un nuovo governo.

Dal vertice a Palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, esce quindi la proposta del centrodestra, che accetta di perdere Montecitorio.
Visti i numeri in Parlamento, a capo della Camera siederà quindi un esponente del M5S mentre il centrodestra chiede che al Senato venga votato Paolo Romani, attuale capogruppo di Forza Italia.

La Lega, nonostante sia il partito che ha ottenuto più voti nella coalizione di centrodestra, rinuncia quindi alla guida di uno dei due rami del Parlamento, confidando forse nel fatto che Sergio Mattarella affiderà a Matteo Salvini l'onore e l'onore di formare un governo.

"Il centrodestra - conclude la nota al termine del vertice - riconosce in ciascun ramo del Parlamento un vicepresidente a ogni gruppo parlamentare che non esprima il presidente. Confidiamo che una tale proposta così rispettosa del voto degli italiani possa essere accolta positivamente da tutte le altre forze in campo".

© riproduzione riservata | online: | update: 21/03/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Centrodestra: ok Presidenza Camera a M5S ma a Senato vada Paolo Romani
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI