le notizie che fanno testo, dal 2010

Batteri: telefonini vs bottone del WC

Le tastiere dei telefonini superano di 18 volte la concentrazione di batteri presenti nello sciacquone del WC, un monito per chi ancora continua a chiamarvi dal bagno.

Il telefono è un ricettacolo di batteri molto più (18 volte) del pulsante dello sciacquone del WC, questa la novità (ma neppure tanto nuova visto che simili ricerche erano già state fatte sulle tastiere del PC) riportata dal Daily Mail che ha pubblicato lo studio di un'associazione di tutela dei consumatori inglesi. L'associazione che si chiama "Wich?" ha fatto dei test batteriologici sui telefonini "usati", ottenendo dei valori sconcertanti: alcuni cellulari supererebbero di ben 170 volte il livello massimo di batteri coliformi fecali e sui tasti dei telefonini sono stati trovati anche l' "escherichia coli" e il simpatico quanto antibiotico resistente "stafilococco aureo". Il telefonino più sudicio supererebbe fino a 39 volte il livello di sicurezza per quanto riguarda la concentrazione di batteri e muffe, mentre il più pulito ha superato di dieci volte il valore accettabile. Il sudiciume che come un panno raccogliamo sui nostri polpastrelli si inzacchera sui tasti, che diventano degli ottimi terreni di coltura oltretutto numerati. Alcuni utenti della rete suggeriscono di analizzare anche i nuovi schermi degli smartphones che non sono secondi a nessuno in quanto ad unto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: