notizie curiosità e varia umanità dalla rete
canali tematici di Mainfatti

Vieni via con me: Luigi Manconi e i numeri dell'inferno carcere

La terza puntata di "Vieni via con me" ospita, tra gli altri, anche il durissimo elenco di Luigi Manconi, presidente di "A buon diritto" che riassume in modo vero e crudo la situazione inumana e vergognosa delle carceri italiane.

Anche Luigi Manconi ha avuto la possibilità di leggere un "elenco" nella trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano "Vieni via con me".

E' un elenco molto duro, fatto di numeri e fatti che dovrebbero essere ripetuti spesso per riuscire a trapassare il muro impietoso che separa il mondo "libero" da quello "carcerario".

Luigi Manconi è anche l'unico che non tiene un foglietto in mano e sembra che il suo elenco lo sappia a memoria, cosa forse abbastanza normale per lui visto che, come presidente e fondatore dell'associazione "A buon diritto" (http://www.abuondiritto.it) sa bene di che cosa sta parlando.

L'elenco è breve e conciso e ci pare il caso, proprio perché possa essere letto da tutti, riportarlo. Elenco di alcuni dati sulla situazione delle carceri: 1. I posti disponibili nelle carceri italiane sono 44.608; 2.Oggi, 22 novembre, i detenuti presenti sono invece 69.313; 3.Il 44% sono in attesa di giudizio definitivo (dunque innocenti secondo la Costituzione Italiana); 4.Il 37% sono stranieri, il 30% sono tossicomani; 5.Oggi, 22 novembre, nelle carceri italiane ci sono 52 bambini dai 0 ai 3 anni, detenuti insieme alle madri detenute (e che trascorrono in una cella i primi anni della loro vita); 6.Nel corso del 2010 sono morti in carcere 107 detenuti, un quinto per 'cause ancora da accertare'; 7.60 detenuti si sono tolti la vita, l’ultimo si chiamava Antonio Gaetano,aveva 46 anni è morto a Palmi 3 giorni fa; 8.La frequenza dei suicidi in carcere è 20 volte superiore a quella dei suicidi fuori dal carcere; 9.I detenuti per lo più si tolgono la vita nei primi giorni e mesi della detenzione; 10.I metodi più utilizzati sono l’impiccagione e l’inalazione di gas dalla bomboletta del fornello con cui si cucinano i cibi; 11.Nel corso degli ultimi 15 mesi si sono tolti la vita 7 agenti di polizia penitenziaria.

23/11/2010 | update: 23/11/2010
più informazioni su:
# carceri# Roberto Saviano
Credits e info