le notizie che fanno testo, dal 2010

Verini: Salvini estraneo a civiltà giuridica, pene alternative al carcere essenziali

"Il leader leghista oggi se la prende con gli strumenti che possono servire a recuperare alla vita e alla società le persone che hanno sbagliato e perciò sono condannate al carcere", dal Partito Democratico la posizione di Walter Verini.

Matteo Salvini, leader della Lega Nord, chiede "di cancellare tutti gli sconti di pena". "Il leader leghista oggi se la prende con gli strumenti che possono servire a recuperare alla vita e alla società le persone che hanno sbagliato e perciò sono condannate al carcere" riferisce in un comunicato Walter Verini, capogruppo del Pd in Commissione Giustizia.
"La certezza della pena è ovviamente un obiettivo fondamentale ma le pene alternative, la messa alla prova, la formazione e il lavoro in carcere o all'esterno sono altrettanti fondamentali per recuperare e reinserire queste persone la stragrande maggioranza delle quali, se rieducate, non tornerà a delinquere" scrive ancora il deputato PD.
"Non ultimo, i cittadini saranno più sicuri. Ma questi concetti di civiltà giuridica e umana sono estranei ai populisti in salsa leghista" si legge infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: