le notizie che fanno testo, dal 2010

New York: 2 killer evadono da carcere. Cuomo offre taglia da 100mila dollari

E' ancora caccia ai due killer che sono evasi in stile hollywoodiano dal carcere di massima sicurezza Clinton Correctional Facility a Dannemora, nei pressi del confine canadese ma nello Stato di New York. Andrew Cuomo affigge una taglia ed offre una ricompensa da 100.000 dollari a chiunque fornisca informazioni utili alla cattura dei due evasi.

E' ancora caccia ai due killer che sono evasi il 6 giugno in stile hollywoodiano dal carcere di massima sicurezza Clinton Correctional Facility a Dannemora, nei pressi del confine canadese ma nello Stato di New York. A scappare, infilandosi in un tunnel e gattonando in stretti cunicoli fino ad un tombino al di fuori della prigione, sono stati David Sudore, 34 anni, che stava scontando una condanna a vita senza condizionale per l'uccisione di un vicesceriffo nel 2002 e Richard Matt, 48 anni, condannato a 25 anni di vita per il rapimento, l'uccisione e lo smembramento del suo ex capo nel 1997. Prima di lasciare il carcere, i due fuggitivi hanno anche avuto il tempo di scrivere all'ingresso del tunnel "buona giornata", che invece sarà stata pessima per le guardie di sicurezza che hanno scoperto l'evasione dei due killer. Il governatore di New York, Andrew Cuomo, sostiene che è impossibile che nessuno all'interno del carcere non sapesse di "un piano così elaborato", anche perché qualcuno deve aver passato ai due "galeotti" gli strumenti (anche elettrici) utilizzati per aprirsi la via di fuga. L'ex assessore ai penitenziari Martin Horn afferma però che "questa fuga non è un fallimento del sistema carcerario in quanto tale" perché "i prigionieri condannati all'ergastolo non hanno niente altro da fare che sognare un piano di fuga". Il problema, è che ad aiutare i due prigionieri a fuggire è stato probabilmente qualcuno all'interno del carcere. Intanto, lo Stato di New York ha affisso una taglia ed offerto una ricompensa da 100.000 dollari a chiunque fornisca informazioni utili alla cattura dei due evasi. "Il nostro primo ordine del giorno è quello di catturali" afferma Cuomo, ricordando che i due fuggitivi sono degli assassini. Cuomo ha sottolineato che i due evasi potrebbero essersi diretti in Canada ma che c'è anche la possibilità che si siano nascosti anche in un altro Stato americano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# caccia# Canada# carcere# confine# evasione# New York# rapimento