le notizie che fanno testo, dal 2010

Il Mostro di Foligno: dopo carcere Luigi Chiatti sarà ricoverato in casa di cura

Il Tribunale di sorveglianza di Firenze ha confermato che Luigi Chiatti, meglio noto come il mostro di Foligno, è ancora "socialmente pericoloso". Per questo motivo il 3 settembre 2015 Luigi Chiatti non tornerà libero. Dopo 30 anni di carcere sarà ricoverato in una casa di cura e custodia, per almeno 3 anni.

Luigi Chiatti, meglio noto come il Mostro di Foligno, è ancora "socialmente pericoloso". E' quanto emerge dal provvedimento con il quale il magistrato di sorveglianza di Firenze ha confermato la misura di sicurezza. Una volta terminato di scontare la condanna a 30 anni di reclusione Luigi Chiatti dovrà quindi essere ricoverato in una casa di cura e custodia, per almeno 3 anni. La decisione è stata presa sulla base degli elementi raccolti nel carcere di Prato. Per Chiatti la pena di 30 anni terminerà il 3 settembre 2015. Il Mostro di Foligno è stato condannato per gli omicidi, nei primi anni Novanta, di Simone Allegretti (4 anni) e Lorenzo Paolucci (13 anni). Luigi Chiatti fu arrestato quando aveva 24 anni e in primo grado fu condannato a due ergastoli. La Corte d'Appello di Perugia riformò la sentenza di primo grado, dichiarando Luigi Chiatti semi-infermo di mente e condannandolo a 30 anni di reclusione. Pena confermata poi in Cassazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: