le notizie che fanno testo, dal 2010

Caporalato, Fabbri (PD): maggiori controlli su agenzie lavoro

"Il rischio è che nuovi caporali si annidino tra le pieghe della somministrazione delle agenzie del lavoro, cioè che il caporalato possa indossare le vesti della somministrazione usata, o meglio abusata, per dare una formale apparenza a questo rapporto di lavoro ingiusto e inaccettabile, seppur 'apparentemente' regolare", spiega in un comunicato Camilla Fabbri, parlamentare PD.

"Il rischio è che nuovi caporali si annidino tra le pieghe della somministrazione delle agenzie del lavoro - avverte in un comunicato la senatrice del PD Camilla Fabbri -, cioè che il caporalato possa indossare le vesti della somministrazione usata, o meglio abusata, per dare una formale apparenza a questo rapporto di lavoro ingiusto e inaccettabile, seppur 'apparentemente' regolare."
"Nel caso indagato è mancata la formazione, l'informazione e l'addestramento di competenza dell'agenzia del lavoro; la valutazione del rischio e il primo soccorso di competenza dell'azienda utilizzatrice; la sorveglianza sanitaria preventiva sulle mansioni da svolgere in concreto eccessivamente semplificata dal decreto interministeriale del ministro Fornero" spiega nella sua relazione la presidente della Commissione d'inchiesta sugli infortuni sul lavoro del Senato, in merito alla morte della bracciante Paola Clemente avvenuta l'8 settembre scorso.
Fabbri richiama l'attenzione su alcuni punti critici quali: l'abuso del contratto di somministrazione; il controllo sulle agenzie autorizzate dal Ministero del lavoro che può precedere alla revoca dell'autorizzazione; la revisione del decreto interministeriale del 27 marzo 2013 del ministro Fornero sulla semplificazione della sorveglianza sanitaria in materia di lavori stagionali o occasionali in agricoltura.
"Si tratta di punti su cui occorre intervenire, per rendere effettivo il contrasto a questo fenomeno rispetto cui, proficuamente, sono state adottate misure importanti dai ministri Orlando, Poletti e Martina" conclude la parlamentare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: