le notizie che fanno testo, dal 2010

Caporalato, Damiano (PD): anche nella grande distribuzione va imposta "clausola sociale"

"La corresponsabilità 'dai campi allo scaffale' per quanto riguarda i prodotti agricoli e la loro tracciabilità sociale, rappresentano una scelta importante del Governo, che costituisce il presupposto per attuare in modo incisivo la lotta al caporalato", dal PD la posizione di Cesare Damiano.

"La corresponsabilità 'dai campi allo scaffale' per quanto riguarda i prodotti agricoli e la loro tracciabilità sociale - scrive in un comunicato Cesare Damiano -, rappresentano una scelta importante del Governo, che costituisce il presupposto per attuare in modo incisivo la lotta al caporalato.
Il deputato del PD commenta l'incontro avvenuto al Ministero delle Politiche agricole, sottolineando: "La scelta dei ministri Martina, Orlando e Poletti di dare impulso e continuità al contrasto del lavoro nero ed alle nuove forme di schiavismo nei campi, troverà il pieno sostegno della Commissione lavoro della Camera. Chi impone il prezzo di 8 centesimi al chilogrammo per i pomodori si rende responsabile dell'innesco della filiera dello sfruttamento dei lavoratori agricoli. Anche alle grandi catene della distribuzione alimentare va imposta una 'clausola sociale' che certifichi che i prodotti che vanno ai consumatori coinvolgano esclusivamente lavoratori con regolari contratti di lavoro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: