le notizie che fanno testo, dal 2010

Note Americane all'Auditorium Conciliazione: da Bob Dylan a The Eagles

A Roma il 2 febbraio le "Note Americane" invaderanno l'Auditorium Conciliazione con un concerto dove interpreti madrelingua, accompagnati dall'orchestra The West Road Group, ricorderanno i successi planetari made in USA dal 1956 al 1985. Trentuno i brani in programma.

Il 2 febbraio a Roma con il patrocinio della Fondazione Italia USA si svolgerà, alle ore 21, presso l'Auditorium della Conciliazione, il concerto Note Americane, "una rappresentazione della canzone americana di diverse epoche, una carrellata delle più celebri composizioni ed esecuzioni di alcuni tra i principali artisti d'oltreoceano", come si legge in una nota della Fondazione. Un'occasione da non perdere non solo per gli amanti della musica americana (dal 1956 al 1985) ma per tutti coloro che forse non sono consapevoli di quanto queste "note americane" abbiano influenzato la cultura mondiale degli ultimi sessant'anni. Non a caso la presentazione del tour di "Note Americane" osserva: "Per quasi mezzo secolo la canzone americana ha rappresentato il più formidabile contenitore e dispensatore di emozioni a livello planetario. Autori, editori, arrangiatori e interpreti accomunati dalla sigla di Tin Pan Alley (una strada di Manhattan diventata il simbolo stesso di quella musica) e nel Greenwich Village, hanno fatto a gara per sfornare successi destinati a durare ben oltre il loro tempo". Trentuno i brani in programma, con interpreti madrelingua accompagnati dall'orchestra The West Road Group, e le melodie indimenticabili di Bob Dylan, Paul Anka, Tina Turner, Tom Waits, Elvis Presley, Otis Reding, Frank Sinatra, The Eagles, Ray Charles, Liza Minnelli, Norah Jones, Dixie Chicks, Stevie Wonder, George Gershwin, Cole Porter e tanti altri. L'evento è patrocinato, oltre che dalla Fondazione Italia USA, dall'Ambasciata degli Stati Uniti, dall'American Chamber of Commerce in Italy, dalla John Hopkins University, dal Comune di Roma. Biglietteria e informazioni presso l'Auditorium della Conciliazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: