le notizie che fanno testo, dal 2010

Modà: Gioia Tour è bestiale. Kekko: rimarremo sempre noi stessi. Video Mediaset

E' "bestiale" il Gioia Tour dei Modà, come lo definisce Kekko Silvestre che sottolinea come ai concerti l'emozione c'è sempre, grazie soprattutto alla grande partecipazione dei fan, sempre molto caldo. In una intervista a Verissimo (video Mediaset) Kekko quindi promette: i Modà rimarranno sempre quello che sono, perché "la cosa bella de nostro pubblico è che ci si possono trovare le famiglie".

Mancano sole tre date del Gioia Tour (oltre alle due tappe di ottobre) ma probabilmente i Modà già ne sentono la nostalgia. Il Gioia Tour sta infatti andando "alla grandissima", come sottolinea entusiasta Kekko Silvestre in una intervista a Verissimo (vedi video Mediaset, dal minuto 00:36) poco prima del concerto del 6 maggio al Mediolanum di Milano. "E' bestiale sentire oltre alla mia voce all'unisono anche quella del pubblico, è qualcosa di fantastico. - ammette il cantante dei Modà - Fa tutto il pubblico, non c'è niente di più da fare, e quindi l'emozione non può mancare". Ai microfoni di Verissimo, Kekko spiega che nei concerti, "la prima canzone è quella che serve per rompere il ghiaccio, e come in tutte le cose l'inizio è sempre la parte più importante, soprattutto di uno spettacolo. La prima canzone è sempre quella che mette un po' più di paura, però è anche quella che poi di carica, è il momento in cui entri i mezzo alla folla. Ed infatti noi abbiamo deciso di aprire con Gioia (video Youtube)".

I Modà precisano come nel corso degli anni siano cambiate le scalette e le strutture che li supportono, mentre i loro live sono rimasti "sempre molto semplici, molto genuini, molto a contatto con le persone". Kekko spiega: "La cosa bella de nostro pubblico è che veramente ci si possono trovare le famiglie, è un pubblico molto trasversale, e i bambini sono nostri fan. - aggiungendo - Siamo rimasti noi stessi perché è grazie a come siamo che siamo riusciti a raggiungere questi risultati. Se fossimo stati diversi, forse nei nostri step non avremmo raggiunto i risultati che abbiamo raggiunto. Meglio rimanere quello che siamo sempre stati perché va benissimo così".

Infine, Kekko rivela tutta la sua preparazione prima di mettere piede sul palco, raccontando di mangiare prima di un concerto solo "pasta in bianco, una fettina di carne bianca e formaggio grana". Per la voce, invece, il cantante dei Modà, fa dei fumenti, con timo, erisimo, un po' di bicarbonato e olio 31 e questo perché, ricorda Kekko Silvestre, le corde vocali sono un mucolo, e quindi bisogna riscaldaldarle, come fanno i muscoli prima di entrare in campo. Ed una volta calde, le corde vocali di Kekko fanno vibrare i palazzetti ed i cuori dei fan, soprattutto quando canta "Come un pittore" (video con Jarabe de Palo) che è, svelano i Modà, "la canzone che mette d'accordo i più piccoli" mentre "La notte" (video Youtube) mette d'accordo proprio un po' tutti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: