le notizie che fanno testo, dal 2010

Ragusa: cannabis dentro l'armadio, arrestato 19enne

"I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Ragusa hanno arrestato un giovane ragusano per coltivazione di cannabis", si segnala in un comunicato i Carabinieri.

"I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Ragusa hanno arrestato un giovane ragusano per coltivazione di cannabis. Un'autopattuglia dell'aliquota radiomobile - si illustra dall'Arma -, impegnata in un servizio di perlustrazione e pronto intervento, stava transitando in centro città, zona di particolare interessa poiché nell'ultimo periodo è meta di venditori e acquirenti di cannabis."
"I due militari hanno notato due giovani confabulare tra loro. Alla vista dei militari - espone in aggiunta la Benemerita -, i due hanno allungato il passo e quando i carabinieri hanno intimato loro di fermarsi, hanno gettato qualcosa. Fermati e perquisiti, addosso non avevano nulla ma a terra è stato trovato un involucro con circa due grammi di marijuana, proprietà di uno di essi che è stato segnalato al Prefetto per uso di stupefacenti. La roba gettata dall'altro non è stata trovata sebbene verosimilmente si trattasse anche per lui di droga."
"Egli però è stato perquisito anche presso la propria abitazione - si continua di seguito -, ove, celata dentro un normalissimo armadio in legno, è stata trovata una piccola serra artigianale domestica con all'interno due lampade e tre piante di cannabis indica."
"In casa è stato anche trovato un bilancino di precisione. Per lui - diffondono in conclusione della nota i militi -, giovane diciannovenne ragusano, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine, è stato quindi dichiarato lo stato d'arresto per detenzione e coltivazione di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: