le notizie che fanno testo, dal 2010

Palermo: bambino intossicato da cannabis di Misilmeri è stato dimesso

Il bambino di Misilmeri (Palermo) "intossicato da cannabis" e ricoverato all'Ospedale dei Bambini del capoluogo siciliano è stato dimesso. Sembra avesse fumato uno spinello in compagnia di ragazzi più grandi.

Sabato scorso un bambino di nove anni veniva ricoverato, gravissimo, all'ospedale "Giovanni Di Cristina" di Palermo. Il piccolo di Misilmeri soffriva di mal di testa e di conati di vomito, e appariva in stato comatoso.
Il bambino, dopo gli esami dei medici non si era sentito male per qualche "mangiata" fuori pasto delle solite "schifezze", ma per una grave intossicazione da cannabinoidi.
In altre parole il bambino di Misilmeri sembra avesse fumato uno spinello insieme a dei ragazzi più grandi.
Fortunatamente il ragazzino non ha avuto conseguenze ed è stato dimesso ieri, mercoledì 4 luglio.
Misilmeri è arrivata alle cronache nazionali qualche giorno fa, quando è partita un' operazione dei carabinieri che ha messo in carcere ben 18 pusher .

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: