le notizie che fanno testo, dal 2010

Licata: 23enne pizzicato a coltivare 800 piante di cannabis

Arrestato un 23enne scoperto a coltivare marjuana in un terreno agricolo.

Ieri mattina "i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 23enne poiché sorpreso, in flagranza di reato, a coltivare produrre e detenere marjuana. - segnala in un comunicato l'Arma - In particolare i militari, al termine di una attività info-investigativa, hanno individuato il fondo agricolo nel quale il 23enne stava coltivando una piantagione di marijuana (circa 800 piante di cannabis indica), del peso complessivo di 6 quintali, perfettamente fiorita ed in ottimo stato di vegetazione, avente un'altezza variabile dai 50 ai 100 centimetri. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro in attesa delle successive analisi qualitative e quantitative mentre l'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Agrigento, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria".

© riproduzione riservata | online: | update: 24/05/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Licata: 23enne pizzicato a coltivare 800 piante di cannabis
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI