le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto droghe: cannabis in Tabella I? Odg per approfondire tossicità THC

La senatrice di NCD Laura Bianconi ha presentato un odg al decreto sulle droghe che impegna il governo di valutare "se la cannabis è da considerare al pari dell'oppio, della cocaina, dell'amfetamina e degli altri allucinogeni attraverso l'esame della concentrazione di THC". A seconda della risposta, la cannabis potrebbe quindi essere inserita nuovamente "nella Tabella I e non più soltanto nella Tabella II".

Nello smentire che al decreto legge in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza non è stato presentato nessun odg Giovanardi, la senatrice del PD Emilia De Biasi precisa invece che esiste un odg Bianconi, riformulato dal governo, in cui si chiede al Ministero della Salute di fare un approfondimento scientifico sulla tossicità dei diversi tipi di cannabis. De Biasi, Presidente della commissione Sanità di Palazzo Madama, sottolinea quindi che Laura Bianconi, senatrice del Nuovo centrodestra, ha accolto la riformulazione del governo e quindi non c'è stata nessuna votazione. In una nota, Bianconi spiega quindi che il suo odg approvato dalle Commissioni congiunte Giustizia e Sanità chiede appunto al governo di valutare "se la cannabis è da considerare al pari dell’oppio, della cocaina, dell’amfetamina e degli altri allucinogeni attraverso l’esame della concentrazione di THC". A seconda della risposta, la cannabis potrebbe quindi essere inserita nuovamente "nella Tabella I e non più soltanto nella Tabella II, come adesso", evidenzia la senatrice di NCD. "Si tratta di un risultato importante che abbiamo ottenuto, segnando così un punto fermo all’interno di un provvedimento articolato e complesso ma che per noi riguarda tematiche alle quale abbiamo sempre dedicato grandissima attenzione. - conclude Laura Bianconi - Inoltre, questo ordine del giorno acquista ancora più importanza alla luce delle sempre più forti derive a favore di una depenalizzazione delle droghe".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: