le notizie che fanno testo, dal 2010

Castellammare di Stabia: sequestrate 400 piante di cannabis

"Il personale del Corpo Forestale dello Stato ha effettuato il sequestro di 400 piante di Cannabis alte circa 2 mt, rinvenute in una zona impervia sita sul monte Megano in agro del Comune di Castellammare di Stabia", espone in un comunicato il CFS.

"Il personale del Corpo Forestale dello Stato appartenente al Comando Stazione di Castellammare di Stabia ha effettuato il sequestro di 400 piante di cannabis alte circa 2 metri - comunicano i Forestali -, rinvenute in una zona impervia sita sul monte Megano in agro del Comune di Castellammare di Stabia."
"L'area in cui vi era la piantagione è raggiungibile solo a piedi - osserva in ultimo il CFS -, per un cammino di tre ore effettuato dai forestali tra sentieri impervi. L'individuazione della stessa è avvenuta anche grazie ai sorvoli effettuati, nei giorni scorsi, dagli elicotteri sia del Corpo forestale che dei Carabinieri, anch'essi presenti all'attività. Secondo le disposizioni della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, la maggior parte delle piante (circa 350) è stata immediatamente sottoposta a distruzione nella stessa zona, mentre la restante parte sarà analizzata per definire precisamente la qualità della specie. Ulteriori indagini saranno effettuate al fine di risalire agli autori della illecita coltura,che tra l'altro, rientra in una zona demaniale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: