le notizie che fanno testo, dal 2010

Canu (Fratelli d'Italia): cannabis ha effetti devastanti sui giovani, proposta di legge folle

"La proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis presentata oggi da 218 deputati ci lascia sconcertati e dimostra come in Parlamento ci siano partiti che non hanno nessuna idea dei bisogni concreti degli italiani", così in una nota Massimo Canu da FdI-An.

"La proposta di legge sulla legalizzazione della cannabis presentata oggi da 218 deputati ci lascia sconcertati e dimostra come in Parlamento ci siano partiti che non hanno nessuna idea dei bisogni concreti degli italiani. Dopo l'assurdo smantellamento del Dipartimento Politiche Antidroga e la totale assenza di politiche sulle tossicodipendenze da parte del Governo Renzi - dichiara in una nota Massimo Canu, responsabile nazionale del Dipartimento Politiche sociali di Fratelli d'Italia -, ora arriva una proposta che nega le più recenti evidenze scientifiche e gli effetti devastanti derivanti dall'assunzione di cannabis, soprattutto sui più giovani. Non tenere conto di tutto questo, vuol dire non conoscere la realtà, essere totalmente irresponsabili e dimenticare che la vera priorità della politica e delle Istituzioni deve essere la lotta alle dipendenze patologiche, non la promozione di una visione sballata della vita e di comportamenti che possono danneggiare il benessere psico-fisico delle person?e."
Chiarisce infine l'esponente di FdI: "Come Fratelli d'Italia ci batteremo contro questa proposta folle e allucinante."

© riproduzione riservata | online: | update: 16/07/2015

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Canu (Fratelli d'Italia): cannabis ha effetti devastanti sui giovani, proposta di legge folle
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI