le notizie che fanno testo, dal 2010

Puppato (PD): governo faccia scelte coraggiose su temi ambientali

"Dovremmo riuscire ad inserire nell'opera del governo una nuova cultura e una diversa sensibilità sui temi ambientali e culturali che mettono sullo sfondo la visione di un Paese avanguardia civile e patrimonio dell'umanità", spiega in una nota la parlamentare PD Laura Puppato.

"Dovremmo riuscire ad inserire nell'opera del governo una nuova cultura e una diversa sensibilità sui temi ambientali e culturali che mettono sullo sfondo la visione di un Paese avanguardia civile e patrimonio dell'umanità. Credo fondamentale far comprendere il ruolo e l'importanza di scelte politiche coraggiose fondate coerentemente sulle tematiche dell'energia rinnovabile e dell'efficienza - scrive Laura Puppato in un comunicato -, su azioni tese a contrastare i cambiamenti climatici e capaci di promuovere una fiscalità ambientale, la riduzione del consumo di suolo, l'innovazione rivolta ad un'economia circolare, le Smart city e la green e blue economy per l'uscita definitiva dalla crisi."
Evidenzia ancora la parlamentare del PD: "Sono ragioni per le quali occorre un forte senso di responsabilità da parte di tutti, per completare il nostro mandato parlamentare ed attuare le riforme che il Paese attende. Non è tempo di litigi ora. Dopo la revisione della Pubblica amministrazione avviata, ma non ancora conclusa, dopo le diverse leggi volte a garantire la legalità e l'anticorruzione nel Paese, dopo il riavvio di una giustizia più celere ed equa, un'attenzione inusuale alla classe lavoratrice ( con gli 80 euro mese ) e alle imprese in rotta e altrimenti in uscita dal Paese, dopo aver messo in calendario i diritti civili, sarebbe colpevole da parte nostra interrompere questo percorso."
Rileva infine l'esponente democratica: "Un atteggiamento costruttivo è quello che auspico, occorre premere l'acceleratore sull'equità di riforme che vedano la tutela dei più deboli al centro, sotto le diverse forme dalla riduzione degli oneri, di una nuova fiscalità sociale fino al riequilibrio delle pensioni. Su questi punti si valuterà la capacità di essere pienamente area progressista e di sinistra, oggi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: