le notizie che fanno testo, dal 2010

Calciomercato Fiorentina: Amauri in prestito, sulle orme di Toni

E' atteso il comunicato ufficiale ma Amauri è già pronto a vestire la maglia viola. La Fiorentina ha trovato l'accordo con il giocatore e con la Juventus alla quale andranno 300mila euro per sbloccare il prestito fino a giugno. L'italo-brasiliano è stato come Luca Toni un idolo del Palermo in passato, e proverà ad esserlo a Firenze proprio come fece il campione del Mondo.

Manca solo la dichiarazione ufficiale, ma Amauri può dirsi il nuovo attaccante della Fiorentina. Il 31enne brasiliano naturalizzato italiano sembra aver infatti concluso la trattativa con il club viola e arriverà con la formula del prestito oneroso versando alla Juventus 300mila euro. Da parte dei bianconeri la cessione di Amauri si è resa necessaria visto che i rapporti si erano incrinati già quest'estate quando il giocatore rifiutò di partire nonostante il tecnico Conte non lo ritenesse parte del progetto. L'arrivo di Marco Borriello dalla Roma, inoltre, ha portato un nuovo stipendio da pagare e per questo la Juve sta operando soprattutto nel mercato in uscita (da sistemare ancora Toni, Iaquinta e Krasic). La Fiorentina ha poi battuto la concorrenza della Roma vista la vera necessità di avere un attaccante utile a sostituire Alberto Gilardino partito per Genova. La speranza dei tifosi viola è che Amauri potrà ripercorrere quello che fece a Palermo, quando diventò l'erede di Toni. La Fiorentina, con la quale Toni ha giocato per due anni segnando tantissimi gol, da anni lo sta ancora cercando e punta tutto sull'italo-brasiliano. Amauri, che vestirà la maglia viola n. 11, porterà molto probabilmente la Fiorentina a cedere Alessio Cerci, ritenuto non indispensabile dal tecnico Delio Rossi. Su di lui ci sarebbero il Palermo (che offrirebbe Bacinovic come contropartita), Torino e Genoa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: