le notizie che fanno testo, dal 2010

Calciomercato, Chelsea "svende" Torres e pensa a Villa e Pato

Secondo quanto riporta il Daily Mail, il Chelsea sarebbe pronto a cedere Fernando Torres a meno della metà del prezzo con il quale lo acquistarono dal Liverpool lo scorso gennatio (25 milioni di euro anzichè 58). Con Drogba, Kalou e Anelka prossimi partenti, il presidente dei "Blues" Roman Abramovic avrebbe puntato gli occhi su David Villa del Barcellona e Pato e Robinho del Milan, qualora Carlos Tevez arrivasse in rossonero.

Il Chelsea potrebbe effettuare una vera rivoluzione in attacco. Per la finestra di mercato di gennaio, la società di Roman Abramovic sarebbe pronta a sfoltire il reparto offensivo, un po' per insoddisfazione del tecnico Villas Boas, un po' per soddisfare le richieste dei calciatori di andare altrove. Dopo Drogba e Kalou prossimi alla partenza (il primo verso l'Anzhi mentre il secondo corteggiato dal Psg) e Anelka pronto per l'avventura in Cina, il tecnico portoghese avrebbe dato l'ok per la "svendita" di Fernando Torres. L'attaccante spagnolo, arrivato al Chelsea lo scorso gennaio per 58 milioni di euro, non è mai riuscito a convincere segnando un solo gol nella stagione passata e solo quattro reti in quest'ultima (due in Premier League e due in Champions League). Secondo quanto riporta il Daily Mail, la società londinese sarebbe quindi disposta a vendere Torres a chi offrirà circa 25 milioni di euro, accettando suo malgrado la minusvalenza. Con la partenze dello spagnolo, Abramovic potrebbe però risparmiare sull'ingaggio elevato (circa 9 milioni di euro a stagione) di un giocatore che non sembra più vedere la porta. Ma visto che Torres negli anni precedenti ha sempre fatto bene (con Atletico Madrid e Liverpool), è molto probabile un interessamento di qualche "big" alla ricerca di un attaccante valido. L'unico problema sarebbe trovare una squadra in grado di pagare un simile stipendio, ma vista la situazione non è escluso che "El Nino" decida di ridurlo. A tal proposito potrebbe far "capolino" il Manchester City, certo di perdere Carlos Tevez a gennaio e in piena lotta proprio con il Chelsea e lo United per la conquista della Premier League. Per rinfoltire il parco attaccanti i "Blues" starebbero pensando a David Villa del Barcellona, sempre meno utilizzato dal tecnico Pep Guardiola, ma dovranno fare i conti con la concorrenza di Liverpool e Aston Villa. Abramovic tiene comunque gli occhi aperti sull'eventuale arrivo di Tevez al Milan, che porterebbe Pato e Robinho a veder ridursi di gran lunga lo spazio in squadra. In questo modo il Chelsea potrebbe approfittare dell'esigenza rossonera di fare cassa e portare uno dei due brasiliani (se non tutti e due) in maglia "blues".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: