le notizie che fanno testo, dal 2010

Serie A: Roma rincorre il Catania, Napoli fa tris a Palermo

Nella gare serali della prima giornata di campionato la Roma deve rincorrere il Catania per un pareggio, mentre il Napoli batte il Palermo per tre a zero. Bene anche per Inter e Lazio. La classifica dopo la prima giornata di campionato.

Nella gare serali della prima giornata di campionato tutto va più o meno come ci si poteva aspettare. Grande partita in realtà la fa il Napoli in trasferta a Palermo, perché nonostante le assenze per squalifica vanno in rete per gli azzurri Hamsik nel primo tempo, Maggio e Cavani nel secondo. L'Inter non trova difficoltà a battere il Pescara per tre a zero, con gol di Sneijder, Milito (che trovano subito un'intesa con Cassano) e infine Coutinho. Grazie ad Hernanes, anche la Lazio batte l'Atalanta. La Roma, invece, che gioca in casa, deve rincorrere il Catania per tutta la partita, chiudendo con un pareggio come già lo scorso anno all'Olimpico. Al 29' il Catania va in vantaggio con Marchese, mentre il pareggio viene agguantato da Osvaldo solo al 59'. L'euforia dei romanissti però dura poco, perché dieci minuti dopo ci pensa Gomez a portare nuovamente in vantaggio il Catania. La partita si chiude sul 2 a 2 a tempo scaduto grazie al gol di Lopez, inserito a cinque minuti dal termine al posto di Francesco Totti. La prima giornata di campionato di Seria A registra anche le vittorie interne del Genoa (2-0 al Cagliari) e del Chievo (2-0 al Bologna), mentre l'unico 0-0 di giornata è quello tra Siena e Torino.
Dominano quindi la classifica nella prima giornata Inter, Napoli, ChievoVerona, Genoa, Juventus, Fiorentina e Lazio a tre punti. C'è poi la Sampdoria a due punti (a causa di un punto di penalizzazione), mentre Catania e Roma sono ferme a un punto. Il Torino è a zero a causa di un punto di penalizzazione, come Udinese, Milan, Bologna, Cagliari, Parma, Palermo e Pescara. A causa rispettivamente di 2 e 6 punti di penalizzazione, Atalanta è a meno due, mentre il Siena a meno 5.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: