le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli "Cavani dipendente". Pazzini dà altro volto all'Inter

Ventiduesima giornata sotto il segno di Cavani e Pazzini. Il primo, strepitoso, è protagonista di una tripletta, il secondo è al suo esordio con l'Inter che trascina alla vittoria. Il Napoli stende la Sampdoria. L'Inter esulta per l'acquisto di Pazzini, decisivo per rincorsa scudetto.

Ventiduesima giornata sotto il segno di Cavani e Pazzini. Il primo, strepitoso, è protagonista di una tripletta, il secondo è al suo esordio con l'Inter che trascina alla vittoria. Il Napoli di Mazzarri, sempre più "Cavani-dipendente", stende la Sampdoria per 4 a 0, grazie ai 3 gol del bomber uruguaiano e al gol di Hamsik. Dopo 22 giornate la squadra partenopea ha 43 punti e segue da vicino la capolista Milan a soli 4 punti. L'Inter soffre ma esulta per due motivi dopo la vittoria a San Siro contro il Palermo. Il primo è la capacità di rimontare il risultato, che vedeva i nerazzurri sotto per 2 a 0 (gol di Miccoli e Nocerino), poi vittoriosi per 3 a 2. Il secondo è la certezza che l'acquisto di Giampaolo Pazzini potrà essere decisivo per la rincorsa scudetto. In 45 minuti il "Pazzo" dà un altro volto all'Inter, segnando una doppietta che pareggia i conti con la squadra siciliana, e provocando il rigore che poi Eto'o trasformerà per i tre punti e per il momentaneo aggangio alla Roma al quarto posto. Roma che dovrà però recuperare una partita. E' stata infatti rinviata la partita che i giallorossi avrebbero dovuto giocare oggi a Bologna. Le due squadre hanno provato a giocare per circa un quarto d'ora sotto la fitta neve che ha coperto il Dall'Ara ma, sia loro che l'arbitro, si sono dovuti arrendere di fronte all'evidente difficoltà di equilibrio sul terreno ghiacciato. Gara quindi sospesa che verrà probabilmente ripresa il 23 febbraio.
Tra le altre partite il Cagliari supera per 3 a 1 il Bari con uno strepitoso Matri, autore di una doppietta. Per il Bari è inutile il gol del neo acquisto Okaka. Il Genoa cerca una striscia positiva vincendo contro il Parma per 3 a 1, mentre il Lecce si allontana un po' dalla zona retrocessione grazie al gol di Corvia che regala il successo ai giallorossi contro il Cesena.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: