le notizie che fanno testo, dal 2010

Europa League: Italia in Europa non vince né convince

Oltre a Roma e Milan, eliminate entrambe agli ottavi di Champions League, anche il Manchester City di Roberto Mancini e lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti cadono nella gara di andata di Europa League.

L'Italia in Europa non vince né convince, nemmeno tramite i suoi esponenti all'estero. Oltre a Roma e Milan, eliminate entrambe agli ottavi di Champions League, anche il Manchester City di Roberto Mancini e lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti cadono nella gara di andata di Europa League. La squadra di dell'ex interista Balotelli esce sconfitta 2 a 0 dalla Dinamo Kiev, grazie al gol dell'ex milanista Shevchenko e Gusev. Lo Zenit dell'ex allenatore della Roma perde in Olanda per 3 a 0 ad opera del Twente. L'unico a sorridere è il nazionale italiano Giuseppe Rossi, che siglia il primo dei tre gol che hanno permesso al Villareal di espugnare Leverkusen, grazie al 3 a 2 rifilato al Bayer.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: