le notizie che fanno testo, dal 2010

Eriksson, flop in serie B inglese. Il Leicester lo esonera

L'ex allenatore della Lazio, con la quale ha vinto l'ultimo scudetto biancoceleste, è stato esonerato dalla società del Leicester, squadra della "Championship", ovvero la serie B inglese. Il tecnico svedese continua ad inanellare insuccessi dopo le esperienze "flop" con Inghilterra, Messico e Costa d'Avorio.

Dopo i flop con Inghilterra, Messico e Costa d'Avorio, Sven Goran Eriksson dice addio anche ai sogni promozione con il Leicester. La Bbc ha reso noto come l'allenatore campione d'Italia con la Lazio nel 2000 sia stato esonerato dalla squadra che milita in "Championship", ovvero la serie B inglese. Il tecnico svedese prese in mano la squadra nel 2010 ma, dopo i recenti insuccessi che l'hanno portata 13esima in classifica, la società ha cominciato a pensare al suo sollevamento dall'incarico. L'esonero è arrivato conseguentemente allo 0-3 interno contro il Millwall, squadra che milita nelle ultime posizioni della classifica. Eriksson oltre ad essere ancora amato dai tifosi laziali anche per essere stato l'ultimo a far vincere i biancocelesti in Europa (Coppa delle Coppe del 1998-99), in Italia ha allenato anche la Roma e la Sampdoria, trionfando con entrambe in Coppa Italia, e la Fiorentina, ma senza successi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: