le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli: 14enne seviziato con aria compressa perché grasso, è grave

Un 14enne è stato preso in giro perché troppo grasso da tre 24enni, uno dei quali lo ha aggredito con una pistola ad aria provocando nel minorenne lacerazioni nell'intestino. E' successo nel quartiere Pianura, a Napoli. Il 14enne è in gravissime condizioni. Arrestato un 24enne e denunciati gli altri due per tentato omicidio.

Un 14enne è stato preso in giro perché troppo grasso da tre 24enni, uno dei quali lo ha aggredito con una pistola ad aria compressa provocando nel minorenne lacerazioni nell’intestino. L'incredibile violenza, che orami sembra andar oltre gli atti di bullismo, è accaduta a Napoli, nel quartiere di Pianura. Stando alle prime ricostruzioni, un ragazzino 14enne è stato preso di mira da un gruppo di 24enni, che lo accusavano di essere troppo grasso. Subito dopo, uno dei 24enne avrebbe preso la pistola ad aria compressa usata in un autolavaggio puntandola e utilizzandola contro la pancia del minorenne. Il 14enne è stato ricoverato all’ospedale San Paolo e sarebbe in condizioni gravissime a causa di lesioni multiple al colon. Il giovane che ha usato la pistola ad aria compressa è stato arrestato per tentato omicidio mentre gli altri due ragazzi, considerati dagli agenti suoi complici sono stati denunciati per lo stesso motivo. A rintracciare i tre 24enni i Carabinieri della stazione di Bagnoli, dopo aver sentito i familiari della vittima, che avevano raccolto le poche parole che il ragazzino è riuscito a pronunciare subito dopo l'assurda sevizia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: