le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali boxe 2015, termina l'avventura azzurra: Mangiacapre si ferma ai quarti

Termina l'avventura azzurra a questa XVIII Edizione degli AIBA World Boxing Championships in corso a Doha (Qatar), Mondiali di boxe in programma fino al 15 ottobre 2015. Fermati agli ottavi Vicenzo Picardi (52 Kg) e Domenico Valentino (60 Kg) mentre non è riuscito l'assalto alla semifinale di Vincenzo Mangiacapre (64 Kg).

Termina l'avventura azzurra a questa XVIII Edizione degli AIBA World Boxing Championships in corso a Doha (Qatar), Mondiali di boxe in programma fino al 15 ottobre 2015.
Agli ottavi di finale, Vicenzo Picardi (52 Kg) si è scontrato con il Campione d'Europa in carica, il britannico Alì mentre Domenico Valentino (60 Kg) contro il mongolo Dorjnyambuu. I due azzurri vengono però sconfitti entrambi nella quarta giornata di gare, con Dorjnyambuu che ha la meglio su Valentino per 3 a 0 mentre il britannico Alì chiude 2-1 su Picardi, che avrebbe però meritato la vittoria. "Vincenzo avrebbe meritato di passare ai quarti" commenta infatti il coach Raffaele Bergamasco, sottolineando invece: "Valentino ha perso il match nella prima ripresa, pechè si è fatto sorprendere dalla freschezza e dinamicità del mongolo. Nella seconda e terza il match è stato equilibrato, ma era ormai tardi per recuperare". Bergamasco però chiarisce: "Nulla è perduto per Rio, visto che l'anno prossimo ci saranno due Tornei di Qualificazione" per le Olimpidi 2016.
Si ferma invece ai quarti, ad un passo dalla semifinale, Vincenzo Mangiacapre (64 Kg) battuto 3-0 dall'uzbeko Gaibnazarov. "Non è riuscito a esprimersi ai suoi livelli abituali" precisa Bergamasco, aggiungendo: "L'avversario è stato bravo a non fargli mai prendere le giuste distanze".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: