le notizie che fanno testo, dal 2010

Mondiali Piuma Ibf, "Billy the Kid" stende Servidei in 150 secondi

Finisce dopo 150 secondi del primo round il sogno mondiale di Alberto Servidei. A Sydney il pugile romagnolo cade sotto i colpi dell'australiano Billy Dib che si conferma campione mondiale Ibf dei pesi piuma. Servidei non perdeva da 36 incontri ma in occasione del match è apparso subito teso in volto, a conferma dell'importanza dell'incontro.

Sono bastati 150 secondi a Billy Dib per far sparire il sogno del titolo Ibf dei pesi piuma dagli occhi di Alberto Servidei. Il pugile romagnolo, imbattuto da 36 incontri, è stato sconfitto per ko all'Homebush Sports Centre di Sydney in Australia e vede così finire il suo desiderio Mondiale. La tensione che si disegna sul volto di Servidei è pane per i denti per "Billy the Kid" che, dopo circa 30 secondi utilizzati a studiare l'avversario, comincia a boxare senza pietà. Il 36enne di Massa Lombarda commette l'errore di farsi mettere alle corde, così Dib riesce a "scaricare" facilmente i pugni sul suo corpo. Dopo una "raffica" di colpi Servidei cade a tappeto per poi rialzarsi con fatica. Ecco però che Dib capisce che il ravennate non può più reagire, e lo attacca con una serie di colpi "sotto", con l'ultimo sinistro che termina la sua corsa sul fegato. Servidei è steso e non è più in grado di rialzarsi, così l'australiano esulta e difende nel migliore dei modi il titolo mondiale dei pesi piuma Ibf.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Australia# denti# Massa Lombarda# pane