le notizie che fanno testo, dal 2010

Jack LaMotta morto a 95 anni: fu Toro scatenato anche contro la mafia

E' morto per complicanze da polmonite il pluricampione del mondo di pugilato Jack LaMotta, meglio noto come Toro scatenato (interpretato da Robert De Niro nel film di Martin Scorsese).

E' morto martedì 19 settembre all'età di 95 anni il pugile statunitense Jack LaMotta, meglio noto anche come Toro scatenato che al cinema aveva il volto di Robert De Niro.
A riferire oggi per primo la morte di Jack LaMotta (all'anagrafe Giacobbe La Motta) il sito TMZ, che ha citato la moglie. Il campione di boxe è deceduto in una casa di cura a causa di alcune complicazioni da polmonite. Un altro membro della famiglia riferisce sempre a TMZ che da alcune settimane le condizioni di salute di Jack LaMotta erano molto peggiorate, tanto che per alcuni giorni è stato alimentato artificialmente.
La moglie di Jack LaMotta ricorda: "Voglio solo che la gente sappia che era un uomo grande, dolce, sensibile, forte e irresistibile, con un grande senso dell'umorismo e con gli occhi che ballavano".

Più volte campione mondiale dei pesi medi, Jack LaMotta passò alla storia anche per le varie sfide con Sugar Ray Robinson. Nel 1960, Jack LaMotta rivelò inoltre davanti ad una sottocommissione del Senato americano l'influenza della criminalità organizzata nel mondo della boxe americana, ammettendo di aver perso il suo incontro contro Billy Fox nel 1947 su pressioni della mafia.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Jack LaMotta morto a 95 anni: fu Toro scatenato anche contro la mafia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI