le notizie che fanno testo, dal 2010

Maroni e body scanner: dopo sperimentazione ovunque

Roberto Maroni annuncia che a fine luglio vorrebbe poter installare body scanner in tutti i luoghi dove è possibile provocare esplosioni. E c'è già chi pensa alla propria salute.

Roberto Maroni, Ministro dell'Interno, vuole installare i body scanner in tutti gli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie, subito dopo la prima fase di sperimentazione. Questi body scanner in via di sperimentazione sono ora a Fiumicino, a Malpensa e al Marco Polo di Venezia. Maroni infatti spera che "a fine luglio li installeremo progressivamente in tutti i luoghi dove è possibile provocare esplosioni".
Molti pensano che i body scanner possano far male alla salute, ma il Ministro Maroni ne è convinti, bisogna stare "tranquilli".
A rassicurare gli animi rispetto alla potenziale dannosità delle onde provocate dai body scanner ci pensa anche il presidente uscente della Societa' italiana di radiologia medica (Sirm) Alfredo Siani, che afferma che la tecnologia che c'è per esempio a Fiumicino "è la più sicura per la salute, poichè si basa su un sistema a onde radio".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: