le notizie che fanno testo, dal 2010

Body scanner a casa ma per sport. Arriva Naked 3D Fitness Tracker

Quanti hanno chiesto alla security dell'aeroporto internazionale la propria immagine scannerizzata con il body scanner per ammirare la propria forma fisica? Sicuramente qualcuno c'è. Ecco per lui e per tutti i malati di fitness e di controllo sul proprio corpo il body scanner casalingo che monitorerà i benefici del fitness in 3D. Con uno specchio "magico", una pedana e l'ubiquo smartphone.

Una volta c'era la paura dei body scanner negli aeroporti con relative polemiche politiche, per la privacy e per i contraccolpi sulla salute e sulla dignità della persona. Eppure bastano pochi anni di tittytainment che, tra un sonno della ragione ed un altro, ecco che i body scanner non solo stanno placidi negli aeroporti a scannerizzare i corpi dei viaggiatori delle tratte internazionali, ma stanno per sbarcare, con il pretesto della vanità, anche nelle case private, magari in camera da letto. L'azienda Naked Labs della Silicon Valley (un nome una garanzia, visto che "naked" significa "nudo") sta per lanciare sul mercato (marzo 2017) il primo specchio intelligente per scannerizzare il proprio corpo (ogni giorno) per scoprire la progressione della forma fisica.

Il kit del "primo tracciatore 3D di fitness" consiste in uno specchio (che pare una specie di gigantesco iPhone 6s), in una pedana che funge da bilancia e, naturalmente, dell'immancabile smartphone (che però non è in dotazione, è quello dell'utente). La pedana non è però una mera bilancia di precisione ma, con un comando, ruota a 360 gradi, in modo che lo specchio possa "riflettere" ogni parte del corpo. Come un girarrosto per il pollo o l'alzata della ballerina del carillon (dipende dal corpo che si specchia, naturalmente, c'è chi si immagina anche come un kebab che gira), il body scanner a forma di specchio accarezzerà le membra con precisione millimetrica.

In realtà, dietro lo specchio magico (anche se sembra illogico) c'è un occhio del Grande Fratello che, in questo caso è un computer collegato con una speciale telecamera con tecnologia Intel RealSense. Intel di questa sua tecnologia, nella modestia della comunicazione istituzionale spiega: "Noi la chiamiamo tecnologia Intel RealSense. Tu la definirai semplicemente straordinaria". In effetti questa speciale telecamera Intel ha la prerogativa di "vedere" la realtà in una maniera letteralmente molto più profonda rispetto all'occhio umano. Spiega l'azienda fondata da Robert Noyce e Gordon Moore: "Sono presenti tre fotocamere che operano come se fossero una sola: una fotocamera HD a 1080p, una fotocamera a infrarossi e un proiettore laser a infrarossi. Questi dispositivi 'vedono' come l'occhio umano per rilevare la profondità e tracciare il movimento del corpo".

Ecco quindi arrivare una delle prime declinazioni per il fitness con "Naked 3D Fitness Tracker" che come slogan ha appunto "The world's first home body scanner", vedere il video per credere. Sarà lo specchio a trasmettere ad una app sullo smartphone (iOS e Android) l'immagine in 3D del proprio corpo, purtroppo, ancora in un grigio topo che ricorda però i tuttotondo fatti con il vecchio DAS. Sarà l'app poi a eleaborare la propria immagina scannerizzata ogni giorno e a fornire le fondamentali indicazioni sul priprio corpo che cambia.

Ovviamente l'azienda assicura (nella migliore tradizione dei body scanner) che non ci sono problemi di privacy perché la trasmissione tra lo specchio e lo smartphone è criptata; ma sarebbe meglio, come vuole prudenza, non bodyscannerizzarsi completamente nudi. Le pudenda in 3D, prima o poi, potrebbero essere usate contro di te.

Farhad Farahbakhshian ceo e cofondatore di Naked Labs spiega l'utilità dello specchio magico: "Con il Naked 3D Fitness Tracker, la gente può immediatamente vedere dove e come il loro corpo sta cambiando, motivando le persone a raggiungere i loro obiettivi di salute e fitness attraverso la visualizzazione dei loro progressi sul modello 3D del proprio corpo". L'app di Naked Labs infatti ha la modalità di visualizzazione "alla Predator", cioè mostra sul corpo in 3D le differenze di calore, mappa che può essere ricollegata alle zone del corpo farcite di muscoli o di grasso. L'app di Naked Labs non rinuncia poi al pezzo forte: il video del proprio corpo che ingrassa o si assottiglia nel tempo in 3D. Farahbakhshian ha anche precisato come nei test abbiano "monitorato gravidanze mese per mese in modo che le donne potessero vedere come la gravidanza ha cambiato i loro corpi. I nostri utenti sono stati felici di essere in grado di vedere i cambiamenti fisici loro corpi". Insomma conosce i suoi polli, anche arrosto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: