le notizie che fanno testo, dal 2010

NBA: nessuna intesa tra club e giocatori, lockout continua

L'ultimo incontro per far rientrare il lockout non ha risolto la situazione di stallo, e altre due settimane di gare sono state cancellate.

I giocatori dell'NBA perseverano del loro "sciopero", tanto che sono state cancellate altre due settimane di gare, con un campionato che rimarrà fermo almeno fino al 30 novembre prossimo, sempre se si troverà un accordo. L'ultimo incontro per far rientrare, infatti, il lockout non ha risolto la situazione di stallo, perché l'intesa tra i proprietari dei club e i giocatori non è ancora stata trovata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# sciopero