le notizie che fanno testo, dal 2010

NBA, Hornets: per Paul è derby Los Angeles, tra Clippers e Lakers

Chris Paul, play dei New Orleans Hornets, dopo il cattivo esito della trattativa con i Lakers potrebbe approdare comunque a Los Angeles, sponda Clippers. A pochi giorni dall'inizio della stagione NBA (25 dicembre) i "Calabroni" hanno ufficializzato il rinnovo dell'azzurro Marco Belinelli che giocherà a New Orleans per un altro anno guadagnando circa 3,4 milioni di dollari.

Dopo lo sblocco del lockout, in NBA è cominciata una vera e propria "guerra di mercato". In attesa che inizi il campionato (prima giornata il 25 dicembre) molti nomi dei campioni delle franchige americane sono pronti a scoprire il loro destino. A cominciare da Chris Paul, play dei New Orleans Hornets, entrato nell'occhio del ciclone per aver visto sfumare il suo passaggio ai Los Angeles Lakers quando sembrava ormai cosa fatta. Il suo futuro sarà comunque lontano dai "Calabroni", ma forse potrebbe essere lo stesso a Los Angelse, sponda Clippers. I "Velieri" starebbero chiedendo insistentemente all'NBA, che al momento è proprietaria degli Hornets, di effettuare uno scambio per accaparrarsi le prestazioni di Paul. La Lega sembra interessata ma, per concludere la trattativa, avrebbe chiesto ai Clippers di cedere agli Hornets 4 giocatori di valore e una scelta. Viste le condizioni, in questo momento la trattativa è in fase di stallo e non si esclude un ritorno dei Lakers che per vedere la coppia Bryant-Paul potrebbe imbastire una nuova trade. In attesa di ricevere offerte concrete, gli Hornets hanno bloccato la guardia azzurra Marco Belinelli che ha firmato il rinnovo per un altro anno dove guadagnerà circa 3,4 milioni di dollari. Restando in tema di giocatori italiani, da Denver Nuggets (team dove gioca Danilo Gallinari) ha ufficializzato che Nenè rimarrà per altri cinque anni con la franchigia del Colorado. Oltre al brasiliano, il "Gallo" nella prossima stagione avrà come compagni anche Rudy Fernandez e Corey Brewer, acquistati dai Dallas Mavericks in cambio di una seconda scelta, per rinfoltire l'organico rimasto orfano di Wilson Chandler, J. R. Reid e Kenyon Martin.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# guerra# Lega# Los Angeles# New Orleans