le notizie che fanno testo, dal 2010

NBA: Belinelli annulla Boston Gallinari sorride, Bargnani ko con onore

La notte dell'NBA vede vittoriosi due italiani su tre. Marco Belinelli è protagonista nel successo dei suoi Hornets su Boston (97-78) mandandoli in crisi dopo il terzo ko in altrettante gare. Vince anche Danilo Gallinari con i suoi Denver Nuggets che dominano gli Utah Jazz per 117-100. Ko per Andrea Bargnani, sconfitto a testa alta dai Pacers (21 punti per lui).

Nella notte dell'NBA sono Danilo Gallinari e Marco Belinelli a sorridere. L'ex Olimpia Milano si è imposto con i suoi Denver Nuggets contro gli Utah Jazz, sconfitti nettamente per 117-100. L'apporto del "Gallo" è stato come al solito determinante grazie agli 11 punti messi a segno assieme ai 5 rimbalzi e i 2 assist giocando 25 minuti di partita. Per il 25enne bolognese è invece gioia doppia, visto che con i suoi 13 punti (assieme ai 21 di uno straripante Jarret Jack) ha permesso ai New Orleans Hornets di vincere contro i Boston Celtic. Il sorprendente successo è arrivato senza difficoltà (97-78) e mette in crisi la franchigia del Massachusetts arrivati alla terza sconfitta in altrettanti match. Serata amara per i Toronto Raptors di Andrea Bargnani, sconfitti per la prima volta in stagione dagli Indiana Pacers. Il "Mago" ha comunque lottato fino alla fine, risultando tra i migliori dei suoi con un bottino di 21 punti, uno in meno del compagno DeRozan. Non è però servito a battere la franchigia di Indianapolis, assolutamente in serata e capace di mandare in doppia cifra tutto il quintetto base.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Boston# crisi# Milano# New Orleans