le notizie che fanno testo, dal 2010

Teramo: padre "scorda" in auto bimba di 2 anni, ora fuori pericolo

Una bimba di quasi 2 di anni, che per fortuna è stata già dichiarata fuori pericolo dopo essere stata ricoverata in ospedale, era stata "dimenticata" dal padre per circa 5 ore nell'auto, legata al seggiolino.

Incredibile quanto successo ieri a Teramo. Una bimba di quasi 2 di anni, che per fortuna è stata già dichiarata fuori pericolo dopo essere stata ricoverata in ospedale, era stata "dimenticata" dal padre per circa 5 ore nell'auto, legata al seggiolino. L'uomo, in attesa di un secondo figlio, doveva accompagnare la bimba all'asilo prima di recarsi all'Università di Teramo, dove insegna Medicina Veterinaria. Il docente però si sarebbe "scordato" di lasciare la figlia all'asilo e una volta parcheggiata l'automobile è andato normalmente come ogni mattina a fare lezione. Solo dopo circa 5 ore si è ricordato della bimba chiusa in macchina. Una volta aperta la portiera, ha notato immediatamente le gravi condizioni della bambina, e ha chiamato il 118. Per fortuna la piccola, dopo essere stata reidratata e tenuta sott'osservazione all'ospedale di Ancona, sembra stare meglio e dalla Tac non sarebbero emersi segni di danni celebrali. Il padre, già ascoltato dalla magistratura, sarebbe indagato per per abbandono di minore.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Ancona# asilo# auto# Medicina# Teramo# Università