le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: chiusi 23 asili nido, sprovvisti dei requisiti previsti da legge

Un anno da esponenti del partito radicale avevno presentato un esposto dove veniva denunciato che numerosi asili nido sparsi per tutta Roma erano sprovvisti dei requisiti previsti dalla legge. Ad oggi, 22 strutture sono state chiuse.

Un anno fa l'allora consigliere regionale del partito radicale Rocco Berardo e l'attuale consigliere comunale Riccardo Magi avevano presentato un esposto, e un corposo dossier, dove veniva denunciato che numerosi asili nido sparsi per tutta Roma erano sprovvisti dei requisiti previsti dalla legge. Ad oggi, la notizia che ben 23 asili nido della Capitale, che ogni giorno hanno ospitato i bambini di età compresa tra i zero e i sei anni, erano privi delle autorizzazioni necessarie. Di questi, 22 strutture sono state chiuse. Sei asili nido erano sotto la sfera di competenza del ministero mentre 17 erano di competenza comunale. In alcuni casi le strutture in realtà sembra che avessero tutti i requisiti richiesti ma erano privi di autorizzazioni mentre in altri mancavano anche i requisiti. L'inchiesta sta per essere chiusa con l'ipotesi di reato di omissione di atti d'ufficio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# asili nido# bambini# Capitale# Roma