le notizie che fanno testo, dal 2010

Nuoro: 12enne a caccia con adulti, colpito alla testa. Grave

Un bambino di 12 anni è stato colpito alla testa da un colpo di fucile mentre era nelle campagne di Irgoli (Nuoro) con degli adulti che erano a caccia. Operato, versa in gravi condizioni.

L'obiettivo del cacciatore era un cinghiale, ma a rischiare di morire è invece un ragazzino di 12 anni residente a Nuoro (Sardegna). Il bambino aveva accompagnato un gruppo di adulti a caccia nelle campagne di Irgoli, nella zona di San Michele, ma è stato raggiunto, sembra nella parte sinistra del cranio, da un colpo di fucile sparato da un uomo di 64 anni, carabiniere in pensione. Il 12enne è stato immediatamente soccorso da un'eliambulanza che l'ha portato al San Francesco di Nuoro, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e ricoverato in terapia intensiva. Il bambino versa in gravi condizioni, e sta lottando tra la vita e la morte. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Siniscola, che dovranno chiarire la dinamica dell'incidente ma anche il perché un bambino di 12 anni fosse ad una battuta di caccia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: