le notizie che fanno testo, dal 2010

Monte Livata: Procura Tivoli apre fascicolo indagine su scomparsa bambini

La Procura della Repubblica di Tivoli ha aperto un fascicolo di indagine, per il momento senza ipotesi di reato né nomi di indagati, sul caso della scomparsa dei due bambini di 4 e 5 anni avvenuta sul Monte Livata, stazione sciistica nel comune di Subiaco. Il procuratore sta valutando la posizione della donna che aveva portato a passeggio di due piccoli.

La Procura della Repubblica di Tivoli ha aperto un fascicolo di indagine, per il momento senza ipotesi di reato né nomi di indagati, sul caso della scomparsa dei due bambini di 4 e 5 anni avvenuta il 31 dicembre sul Monte Livata, stazione sciistica nel comune di Subiaco, in provincia di Roma. I due bambini, Nicole di 4 anni e Manuel di 5 anni, sono stati poi per fortuna ritrovati intorno alle ore 11:30 del 1 gennaio, a 12 chilometri dal luogo dove presumibilmente hanno iniziato la passeggata con Alexia Canestrari, romana di 36 anni, anche lei scomparsa per quale ora e poi ritrovata in stato confusionale. La donna è la madre di Nicole e compagna di Emanuele Tornaboni, proprietario assieme al fratello Pietro del circolo sportivo Due Ponti, sulla Cassia, uno dei più esclusivi della Capitale. Per Tornaboni sono state ore di angoscia, da quando tornando dalle piste di sci ha lanciato l'allarme non trovando la compagna e i suoi due bambini (Manuel nato da una precedente relazione). Quando i soccorritori hanno ritrovato i due bambini non hanno esitato a parlare di "miracolo" anche perché, rimasti soli, i piccoli non si sono troppo persi d'animo con "la bambina ha dormito su un albero e il bambino su una roccia, poi si sono fatti forza e si sono mossi, ma sono caduti in un dirupo" come racconta il padre. A quel punto, i soccorsi li hanno ritrovati, infreddoliti ma in buone condizioni. Alexia Canestrari avrebbe raccontato di aver avuto un problema con la macchina e di aver preferito lasciare i bambini al riparo in una grotta per andare a cercare aiuto, fino a quando si è persa. Il procuratore di Tivoli Luigi De Fichy sta valutando la posizione della donna, poiché dovrà appurare se realmente è stata costretta a lasciare i due bimbi o se invece li ha abbandonati.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: