le notizie che fanno testo, dal 2010

Gemelline scomparse: trovato testamento del padre suicida

E' stato trovato il testamento di Matthias Schepp, il padre suicida delle due gemelline di 6 anni Livia e Alessia scomparse. Lascia una casa alla moglie e il resto alle figlie e ad altri parenti. Rimangono accese le speranze di ritrovare vive le due bambine.

E' stato trovato il testamento di Matthias Schepp, il padre delle due gemelline di 6 anni Livia e Alessia scomparse. L'uomo si è suicidato nei giorni scorsi nei pressi della Stazione di Cerignola (Foggia) ma delle due figlie non vi è ancora traccia. Matthias Schepp era separato dalla moglie (Irina Lucidi che vive a Losanna) e le due gemmelline avevano passato lo scorso fine settimana dal padre nella sua casa di Saint Sulpice in Svizzera. L'uomo avrebbe dovuto accompagnare le figlie a scuola il lunedì ma così non è stato, tanto da far perdere le sue traccie. Da Marsiglia spedisce un cartolina alla moglie con scritto "Sono disperato, senza di te mi sento perso" e sembra che dalla stessa città abbia anche prelevato circa 7000 euro. Poi la tragedia in provincia di Foggia. Di oggi la notizia che nella casa dell'uomo in Svizzera sarebbe stato trovato il suo testamento, che proverebbe quindi l'intenzione di volersi uccidere. Nel testamento Matthias Schepp lascia una casa alla moglie e tutto il resto dei suoi averi alle figlie e ad altri parenti. Forse questo potrebbe riaccendere le speranze nella madre e negli investigatori di ritrovare vive le due bambine, viste le ultime volontà del padre che non accenna alla sorte delle figlie ma a cui lascia i suoi averi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cerignola# euro# Foggia# scuola# Svizzera