le notizie che fanno testo, dal 2010

Gemelline, mamma: mio cuore dice che sono vive

Nell'ultima lettera arrivata Matthias Schepp non lascerebbe molte speranze di poter ritrovare vive le due gemelline di 6 anni, Alessia e Livia. L'uomo scrive infatti di aver fatto "morire le bambine", ma la mamma spiega: "Il mio cuore sente che le mie figlie sono vive".

Nell'ultima lettera arrivata Matthias Schepp non lascerebbe molte speranze di poter ritrovare vive le due gemelline di 6 anni, Alessia e Livia, scomparse col padre suicida dalla Svizzera il 30 gennaio scorso. Nell'ultima missiva (in tutto pare 14, arrivate con una inquietante successione cronologica), Matthias, che si è gettato sotto un treno presso la stazione di Cerignola (Foggia) il 3 febbraio scorso, scriverebbe: "Sarò l'ultimo a morire, ho già fatto morire le bambine, non hanno sofferto e ora riposano in un luogo tranquillo".
La lettera inizia rivolgendosi alla moglie con un "Mia cara, devi sapere che le bimbe riposano in pace, non hanno sofferto. Tu non le vedrai mai più - e continua - Volevo morire con le mie figlie, ma non è andata così. Ora sarò l'ultimo a morire" con un pensiero poi alla moglie Irina Lucidi: "Spero che non ti suiciderai".
Il padre di Alessia e Livia scrive poi tutta una serie di scuse su quanto successo, senza però fornire indicazioni utili sul possibile ritrovamento delle bambine.
Irina Lucidi invita le autorità a continuare le ricerche perché "Il mio cuore di mamma sente che le mie figlie sono vive" spiega. La speranza della madre di Alessia e Livia non sembra spegnersi, così come quella del cugino di Irina Lucidi, che a "Quarto Grado" rivela che "il parto di una mente folle, come quella di Matthias, potrebbe riservarci delle sorprese".
Le ricerche continuano come sempre sia nella zona di Cerignola che nei luoghi toccati da Matthias Schepp, anche se è forse la Corsica il posto dove probabilmente si concentano maggiormente le ricerche visto che, stando a testimonianze, le bambine avrebbero raggiunto l'isola a nord della Sardegna ma il padre sarebbe poi ripartito, per Tolone, da solo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cerignola# cuore# Foggia# Quarto Grado# Sardegna# Svizzera