le notizie che fanno testo, dal 2010

Civitavecchia: bimba in braccio a nonno precipita da balcone e muore

Una terribile tragedia colpisce Civitavecchia. Una bimba di un anno e mezzo si è divincolata dalle braccia del nonno ed è precipitata dal balcone, morendo.

Tragedia per una famiglia di Civitavecchia, dove una bambina di un anno e 5 mesi è precipitata da un balcone situato al secondo piano di un palazzo a Campo dell'Oro. Soprattutto na non darsi pace è il nonno della bimba, perché è dalle sue braccia che la piccola si è divincolata cadendo di sotto. Secondo le prime ricostruzioni, i nonni della bambina erano andati a prendere la nipote all'asilo nido verso le ore 13:00 di martedì. Il nonno nel primo pomeriggio avrebbe indicato alla nipotina un gattino che stava di sotto, e questa sarebbe rimasta molto affascinata dall'animale, "sorridendo incuriosita" come sembra da racconto. In un attimo, però, il terribile incidente. La bimba di un anno e mezzo, in braccio al nonno che si era sporto dal balcone per farle vedere meglio il gatto, si sarebbe dimenata come per cercare di raggiungerlo, scivolando dalle mani dell'uomo. Un volo di diversi metri, il nonno che corre immediatamente di sotto per cercare di soccorere la nipote, l'ambulanza che arriva immeditamente, ma purtroppo per la bimba non c'è stato niente da fare: sarebbe morta per gravi emorragie interne prima di arrivare in ospedale. Il nonno è per adesso indagato per omicidio colposo, in attesa che finiscano tutti gli accertamenti del caso.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: