le notizie che fanno testo, dal 2010

Canicattì: bimbo 8 anni rimasto impiccato nella tenda della cameretta

Tragedia a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove un bambino di 8 anni è morto soffocato da una tenda che gli ha stretto il collo.

Tragedia a Canicattì, in provincia di Agrigento, dove un bambino di 8 anni è morto soffocato da una tenda che gli ha stretto il collo. Il bimbo, stando alle prime ricostruzioni, era andato a giocare nella sua cameretta dopo pranzo. La mamma, casalinga, e il padre, bracciante agricolo, erano rimasti a concludere le solite faccende domestiche. E' stata la madre a trovare il figlio impiccato con la tenda nella sua cameretta, dopo essere andata a controllare cosa stesse succedendo non sentendo provenire dalla stanza del bimbo nessun rumore. Probabilmente il bambino giocando è rimasto impigliato nella tenda, e non è più riuscito liberarsi. Immediata la chiamata al 118 e la corsa in ospedale, dove però purtroppo i medici non hanno potuto fare altro che accertare il decesso. Nell'abitazione della coppia la polizia ha svolto i dovuti accertamenti e rilievi.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/07/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
Agrigento Canicattì medici
social foto
Canicattì: bimbo 8 anni rimasto impiccato nella tenda della cameretta
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI