le notizie che fanno testo, dal 2010

Asilo Cip e Ciop Pistoia: su bambini "lesioni psichiche gravi"

E' stata depositata la perizia psichiatrica nell'ambito del processo che vede indagate due maestre dell'asilo nido "Cip e Ciop" di Pistoia, accusate di maltrattamenti in concorso e continuati su minori. Su tutti i bambini sono stati riscontrati sintomi post-traumatici da stress.

E' stata depositata, a Genova, la perizia psichiatrica nell'ambito del processo che vede indagate due maestre dell'asilo nido "Cip e Ciop" di Pistoia, accusate di maltrattamenti in concorso e continuati su minori. Sui 18 bambini sottoposti a perizia psichiatrica, su ben 15 sono risultate "lesioni psichiche gravi" con esito superiore ai 40 giorni, mentre gli altri 3 hanno subito maltrattamenti psicologici indotti, poiché costretti a vedere le violenze subite dagli altri bambini. Su tutti e 18 i bambini, quindi, sono stati riscontrati sintomi post-traumatici da stress. Il processo, che si sta celebrando con rito abbreviato, può ora continuare, e il prossimo 6 giugno è previsto l'inizio della discussione della perizia davanti al gup Roberto Fucigna. La triste vicenda dell'asilo "Cip e Ciop" risale a 2 anni fa quando, dopo le prime denuncie da parte di alcuni genitori che cominciavano ad insospettirsi per il cambiamento di carattere dei loro figli, la procura autorizza a piazzare delle telecamere all'interno della scuola. In 3 video, dalla durata circa di 10 minuti, si vede la titolare dell'asilo "Cip e Ciop" strattonare, infilare i cucchiaiani della pappa a forza per poi pressare la bocca di una bimba per non farla rigurgitare e molte altre sequenze che non si dovrebbero vedere nemmeno in un film. Per una più precisa ricostruzione degli eventi consigliamo questi due articoli del Corriere della Sera (http://is.gd/3JR1Dh - http://is.gd/DQoMZQ).

Aggiornamento: Il 21 marzo 2014 il tribunale d'Appello di Genova ha confermato le condanne di primo grado (sei anni e 4 mesi e cinque anni) nei confronti delle due maestre dell'asilo Cip Ciop di Pistoia, accusate di maltrattamenti verso i bambini del nido.
La Corte d'appello di Genova ha confermato la sentenza di primo grado del 21 dicembre del 2012, quando le due maestre dell'asilo Cip Ciop di Pistoia erano state condannate. Il giudice di primo grado aveva anche determinato in oltre un milione di euro i risarcimenti per le 46 parti civili. Il legale di una delle due maestre dell'asolo Cip e Ciop ha annunciato il ricorso in Cassazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: