le notizie che fanno testo, dal 2010

Traffico da bollino rosso: Caligola e Lucifero compagni di viaggio

Weekend da "bollino rosso" per il traffico, come segnalano Anas e Autostrade. Ultime partenze e primi rientri dalle ferie si "scontreranno" anche con la "hotstorm", la tempesta di caldo che comincia con Caligola e continuerà lunedì con Lucifero.

Weekend da bollino rosso per chi si metterà in strada, anzi in autostrada per le ultime partenze o per i primi ritorni. Anche se la crisi preme, mai come quest'anno, come ha notato qualcuno, le grandi città come Roma si sono svuotate, forse anche perché, come ormai da anni ripetono i sociologi, la vacanza è entrata nelle "priorità" degli italiani, così come lo smartphone e la macchina "nuova". Che poi si mangi la cicorietta raccolta ai lati della carreggiata, poco importa. Ma ogni priorità impone inevitabilmente dei sacrifici, e così, aspettando il teletrasporto, è necessario ancora mettersi in auto. Questo weekend sarà però caratterizzato dal "bollino rosso", che significa in altre parole una previsione di traffico intenso e sostenuto, dove i primi rientri di chi ha già terminato le ferie e le partenze di chi invece ha deciso di partire "dopo Ferragosto" in qualche modo si "scontrano". Il fine settimana che, come riporta anche Anas e Autostrade, sarà "bollente" anche la domenica pomeriggio. Oggi 18 agosto, il traffico intenso, come segnala Anas è stato concentrato soprattutto sull'Emilia Romagna sulla statale 16 "Adriatica" tra Ravenna e Rimini, in Friuli Venezia Giulia sul raccordo autostradale 13 Sistiana-Cattinara in corrispondenza di Sgonico (Trieste); in Veneto sulla statale 14 "della Venezia Giulia" da Venezia a Quarto d'Altino, sulla statale 47 "della Valsugana" all'altezza di San Nazario (Vicenza), sulla statale 51 "di Alemagna" tra Pieve di Cadore e Ponte nelle Alpi (Belluno), sulla statale 16 "Adriatica" all'altezza di Legnaro (Padova). Traffico molto intenso anche in Toscana sulla strada statale 1 "Aurelia" tra Scarlino (Grosseto) e Casciano (Firenze) e sulla statale 223 "di Paganico" tra Civitella Marittima (Grosetto) e Donoratico (Livorno); in Campania sul raccordo autostradale Salerno-Avellino tra l'allacciamento con la A30 Caserta-Salerno e quello con la A3 Salerno-Reggio Calabria e sulla statale 7quater "Domiziana" tra Castel Volturno e l'innesto con la statale "Appia" in direzione Roma. Autostrade raccomanda per coloro che si accingono a mettersi in viaggio dalla Puglia, Molise e Abruzzo verso Bologna di posticipare la partenza al tardo pomeriggio o alle ore serali; ricorda inoltre che i mezzi pesanti non potranno circolare fino alle 23 di oggi (sabato) e tra le 7 e le 24 di domani (domenica 19 agosto). Ma se il weekend sarà all'insegna del "bollino rosso" anche il meteo farà la sua parte. Caligola fino a domenica e Lucifero da lunedì infuocheranno la penisola, come si compete a due anticicloni sahariani. I prossimi giorni vedranno una vera e propria "tempesta di caldo", tecnicamente una "hotstorm", dove la notte non riesce a "raffreddare", provocando così l'aumento delle temperature in senso "progressivo". Il weekend vedrà Roma, Firenze e Bologna attestarsi ad una media di 38 gradi, mentre in Spagna, dove la hotstorm avrà la sua "sacca" di calore, si supereranno i 45 gradi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: