le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: minaccia autista bus con coltello per fargli deviare strada, arrestato

"I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato un pregiudicato di nazionalità tunisina di 28 anni. L'uomo dopo essere salito a bordo di un autobus di linea lungo la Casilina ha minacciato con un coltello l'autista del mezzo pubblico intimandogli di effettuare una deviazione", spiegano in un comunicato i militari.

"I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato un pregiudicato di nazionalità tunisina di 28 anni - viene riferito in una nota dell'Arma -, per minaccia aggravata, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, alle prime luci dell'alba di ieri, dopo essere salito a bordo di un autobus di linea lungo la Casilina ha minacciato con un coltello l'autista del mezzo pubblico intimandogli di effettuare una deviazione sul percorso stabilito in modo da consentirgli di raggiungere la meta da lui indicata, nel più breve tempo possibile."
"L'autista - si prosegue in conclusione dalla Benemerita -, ha immediatamente informato dell'accaduto i Carabinieri che, poco dopo, sono riusciti ad individuare il 28enne che, alla vista dei militari, ha opposto resistenza fisica rifiutando di fornire le proprie generalità. I Carabinieri dopo aver bloccato definitivamente l'uomo hanno recuperato il coltello utilizzato per minacciare l'autista. Il 28enne è stato così accompagnato in caserma dove è rimasto in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per la giornata di oggi."

© riproduzione riservata | online: | update: 12/04/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Roma: minaccia autista bus con coltello per fargli deviare strada, arrestato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI