le notizie che fanno testo, dal 2010

Nule: auto travolge pedoni durante la festa, guidatore accoltellato dalla folla

Nule e Orune ancora al centro della cronaca nera nazionale dopo l'omicidio del 19enne Gianluca Monni e la scomparsa del 28enne Stefano Masala. Un 43enne di Orune ha un malore e con l'auto investe una 30ina di pedoni durante una festa a Nule. La folla inferocita tenta il linciaggio, e l'autista viene accoltellato.

Le cittadine di Nule e Orune tornano al centro della cronaca nera nazionale, dopo l'omicidio del 19enne Gianluca Monni e la scomparsa del 28enne Stefano Masala. Nella notte di ieri Francesco Costantino Gattu, un veterinario 43enne di Orune (Nuoro, Sardegna) ha travolto decine di persone che stazionavano nella centrale via Roma a Nule (Sassari) durante la festa patronale di Santa Marina Bambina.

Una volta che l'auto si è fermata, l'uomo però non è stato consegnato immediatamente alle forze dell'ordine ma ha rischiato un vero e proprio linciaggio. Oltre ad essere stato malmenato, qualcuno ha inferto al veterinario anche alcune coltellate, al fianco ed alle spalle. L'uomo è stato letteralmente salvato dall'intervento dei Carabinieri che l'hanno soccorso e portato in ospedale.

Attualmente Gattu è in stato di arresto per il nuovo reato di lesioni personali stradali, ed è piantonato all'ospedale San Francesco di Nuoro. Stando agli accertamenti dei militari di Bono e Benetutti, l'uomo avrebbe perso il controllo della Panda a causa di un malore provocato dallo stato di ebbrezza: il tasso alcolemico sarebbe risultato infatti quasi 5 volte sopra il limite.

I carabinieri stanno inoltre indagando per scoprire chi ha accoltellato il veterinario, ma vista "l'omertà paurosa" riscontrata tra Nule e Orune dagli investigatori che lavorano al caso Monni-Masala sarà probabilmente molto difficile risalire all'autore dell'accoltellamento.

Ad essere state investite da Gattu una 30ina di persona, tra cui un paio di bambini. I feriti più gravi, ma non in pericolo di vita, sono stati portati negli ospedali di Nuoro, Ozieri e Sassari.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: