le notizie che fanno testo, dal 2010

Bollo auto di lusso 2014: governo Letta pronto a cancellare la sovrattassa

Il governo Letta starebbe pensando di eliminare la sovrattassa sul bollo delle auto di lusso, salita a 20 euro per ogni kW oltre i 185 kW con il governo Monti. Tutto questo, per far ripartire nel 2014 il mercato dell'auto interno, a partire dalla Fiat-Chrysler.

Il governo Letta non sembra avere ripensamenti sugli scatti di anzianità dei lavoratori della scuola, molti dei quali a partire da gennaio si vedranno trattenute pari a 150 euro in busta paga fino a restituzione totale dei soldi percepiti in più con la maturazione avvenuta nel 2013, mentre pare avere molti dubbi sul bollo da far pagare ai proprietari delle auto di lusso. Il bollo sulle auto di lusso è stato introdotto nel 2011 dal governo Berlusconi e confermato nel 2012 con il decreto "Salva Italia" di Mario Monti, che ha però aumentato la tassa e ridotto la cilindrata delle vetture a cui sarebbe stato applicato. L'esecutivo Letta, invece, starebbe pensando di eliminare la sovrattassa pari a 20 euro per ogni kW oltre i 185 kW. Tutto questo, naturalmente, per far ripartire il mercato delle auto di lusso, che negli ultimi anni si è spostato in particolare nell'Europa dell'Est e che con questa manovra potrebbe far felice invece, per esempio, la Fiat-Chrysler.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: