le notizie che fanno testo, dal 2010

Auto a guida autonoma uccide ciclista: cosa succederà dopo il 2 aprile?

Dalla Tesla di Elon Musk a quella di Uber, le auto senza conducente cominciano ad essere un pericolo per chi viaggia in strada. Che cosa succederà quindi dopo il 2 aprile?

Che cosa succederà dopo il 2 aprile, quando la legge permetterà alle auto senza conducente di viaggiare liberamente per le strade della California?

Il primato di aver ucciso un essere umano con un auto robot è di Tesla di Elon Musk. Nel 2016 infatti la Tesla Model S non ha visto nientepopodimeno che un tir, schiantandosi contro. A bordo dell'auto a guida autonoma in fase di test c'era Joshua Brown, morto dello schianto ma il cui nome rimarrà almeno nella storia quanto quello di Bridget Driscoll, la prima persona investita da una automobile, nel lontano 1896.

Di questi giorni la notizia invece di un nuovo incidente stradale mortale a causa di un'auto senza conducente, stavolta di Uber. L'auto a guida autonoma, mentre viaggiava a 60 km orari in Arizona, ha investito in pieno una ciclista che attraversava la strada (guarda il video), senza provare nemmeno a frenare.

Probabile quindi che dopo il 2 aprile, il movimento dei neo luddisti già entrato all'opera in California si ingrandirà ed i boicottaggi a danno delle auto senza conducente si moltiplicheranno, in segno di protesta contro la robotica che ci vuole indicare la strada da seguire.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/03/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Auto a guida autonoma uccide ciclista: cosa succederà dopo il 2 aprile?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI