le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Barcellona: ucciso autista furgone. Polizia: cellula smantellata

Ucciso Younes Abouyaaqoub, il 22enne autista del furgone che il 17 agosto ha investo 13 persone alla Rambla, a Barcellona. La polizia spagnola assicura che la cellula terrorista è stata così smantellata.

Il capo dei Mossos d'Esquadra (la polizia catalana) ha confermato in tv che la cellula terrorista dietro l'attentato di Barcellona è stata definitivamente smantellata. Quattro sono gli arrestati, cinque gli jihadisti uccisi a Cambrils durante il tentativo di un secondo attacco; almeno due (tra cui l'imam Es Satty) saltati in aria nell'esplosione accidentale della villetta di Alcanar in cui si stavano preparando le bombe che, forse, servivano per un devastante attentato alla Sagrada Familia.
L'unico ricercato era il 22enne Younes Abouyaaqoub, alla guida del furgone che il 17 agosto ha investito 13 persone (tra cui 2 italiani) alla Rambla e poi ha accoltellato a morte un automobilista per rubargli l'auto. Nel pomeriggio di ieri, il giovane è stato però individuato ed ucciso dalla polizia nelle campagne di Sant Sadurní d'Anoia, 50 chilometri a nord-ovest di Barcellona. Come i 5 terroristi di Cambrils, Abouyaaqoub portava una cintura esplosiva falsa sotto la camicia.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Attentato Barcellona: ucciso autista furgone. Polizia: cellula smantellata
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI