le notizie che fanno testo, dal 2010

Castelbuono: alla 10 km siciliana vince etiope Bekele. Settimo Nasti

E' l'etiope Tariku Bekele a vincere la corsa più antica d'Europa, l'87esimo Giro podistico internazionale di Castelbuono, Palermo. Settimo l'azzurro Patrick Nasti, primo degli atleti non africani al traguardo.

L'87esimo Giro podistico internazionale di Castelbuono (Palermo) è vinto dall'etiope Tariku Bekele, fratello d'arte del plurimedagliato Kenenisa e bronzo olimpico dei 10.000 metri a Londra 2012, che ha conquistato la corsa più antica d'Europa, chiudendo in 30:01. Alle sue spalle un altro bronzo dell'ultima edizione dei Giochi, il keniano, terzo nei 5000, Thomas Longosiwa (30:12) seguito dall'iridato junior etiope Muktar Edris (30:21). E', invece, finito ai piedi del podio il bi-campione olimpico e mondiale dei 3000 siepi, Ezekiel Kemboi, oggi quarto in 31:08. Arriva settimo invece l'azzurro 23enne Patrick Nasti, primo degli atleti non africani al traguardo. Il finanziere triestino specialista dei 3.000 siepi chiude la corsa in 31:22, mentre subito dietro Patrick Nasti si sono piazzati nell'ordine Stefano Scaini e il siepista azzurro, in finale a Londra, Yuri Floriani. Si è invece ritirato Ruggero Pertile, poiché è rimasto coinvolto nella vorticosa caduta che ha segnato l'avvio della competizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# arte# Castelbuono# Europa# finale# Londra# Palermo